Stregati dal Giappone

Dopo tanto camminare la fame inizia a farsi sentire, così ci fermiamo in una piccola locanda che ha tutta l'aria di essere lì da almeno un secolo.

Un ramen mangiato in ginocchio sul tatami (con gran pena per le mie gambe!) e di nuovo in marcia!

C'è davvero tanto da vedere, tra templi (il più antico è lo Hida Kokubunji (飛騨国分寺)) e musei, ma la nostra meta è una: il villaggio di Hida, poco distante da Takayama.

Qui la mia sorpresa è stata estrema! Una volta pagato il biglietto e varcato il cancello ci si trova davanti un antico villaggio di case dal tetto di paglia (gasshou-zukuri) che si rispecchiano in uno stagno in tipico stile giapponese, con due cigni che fanno capolino tra le canne di bambù.


Hida no Sato è una sorta di villaggio-museo, di dimensioni piuttosto vaste, le cui case sono delle vere antiche abitazioni prelevate da varie località del Giappone e portate qui. La cura con cui è stato costruito il "borgo" rende chiara l'idea di come si viveva in passato, inoltre è possibile assistere a delle dimostrazioni di artigianato tradizionale.

Ma il tempo stringe. Il museo deve chiudere e non ci è possibile vedere tutto con la calma necessaria. Non ci resta altro che andare, dopo aver preso una sostanziosa tazza di caffè americano (dove di "sostanza" c'è solo l'acqua) in un bar poco distante, pieno zeppo di orsacchiotti Kawaii. Il locale probabilmente si ispira all'eco villaggio degli orsacchiotti di Hida-Takayama, che non ho avuto il piacere di visitare, ma dicono si trovi in zona.


Quindi in auto verso il tramonto. In cuor mio però spero di tornare presto. Ed è l'augurio che faccio a tutti coloro che amano il Giappone autentico, al di là delle luci, del caos e degli anime. A tutti coloro che sono stregati dal Giappone ;)


Per commentare:
 
In collaborazione con
Cristina Todisco è diplomata presso l'istituto d'arte, e ha esperienza di otto anni nel settore grafico, avendo realizzato ritratti, disegni, oggettistica e bigiotteria, nonchè realizzazioni grafiche computerizzate di vario tipo.

Toshiyasu Yamada è originario del Giappone, e offre una testimonianza di prima mano sul paese del Sol Levante.
Condividi con gli amici!