Stregati dal Giappone


Quando si parla di Giappone il nostro pensiero vola immediatamente alla poliedrica e meravigliosamente caotica Tokyo, oppure alle geishe che camminano a passo leggero per le affascinanti strade di Kyoto.

Raramente però ci si sofferma sulla zona compresa tra queste due città: l'Honshu centrale.




Ho sentito definire Tokyo, perfetto connubio tra antico e nuovo, in molti modi: dal mondo dei manga al paese dei balocchi. Kyoto come la depositaria della tradizione, ma quando ho messo piede in questa zona, in particolare nella regione di Hida, una parola mi si è stampata a caratteri cubitali nel cervello: samurai.



Forse perché ho avuto modo di vedere i luoghi dove questi grandi uomini hanno fatto la storia , un esempio è la cascata dove era solito meditare il famoso Miyamoto Musashi (su cui bisognerebbe scrivere un articolo a parte), oppure a causa degli imponenti edifici.



Infatti una delle caratteristiche principali di questa regione è la tradizione architettonica: si dice che molti dei costruttori degli splendidi edifici di Kyoto provenissero proprio da qui. E quali luoghi meglio rappresentano tale tradizione, se non Takayama e Hida, nella prefettura di Gifu ?



Se decidete di visitare la zona vi sconsiglio di andarci per una scampagnata pomeridiana! Questo perché l'orario di chiusura di molti dei negozi, nonché le porte del villaggio del folclore di Hida, si aggira tra le 17 e le 18 (almeno per quanto riguarda i mesi autunnali e quelli invernali ). Per cui sistemate le lancette della sveglia e gambe in spalla!


Per commentare:
 
In collaborazione con
Cristina Todisco è diplomata presso l'istituto d'arte, e ha esperienza di otto anni nel settore grafico, avendo realizzato ritratti, disegni, oggettistica e bigiotteria, nonchè realizzazioni grafiche computerizzate di vario tipo.

Toshiyasu Yamada è originario del Giappone, e offre una testimonianza di prima mano sul paese del Sol Levante.
Condividi con gli amici!