Alla scoperta del donburi

20-03-2012, 11:30
Sebbene esistano svariati tipi di donburi (letteralmente "ciotola"), il più servito e consumato è quello con carne di pollo. La ricetta, composta da pollo, uova, cipolle e riso, si chiama oyakodon.

Di solito è accompagnato da una minestra, il cui ingrediente principale è proprio il pollo.

Se ci si reca in Giappone, l'esperienza da non perdere è quella di mangiare presso uno shinise, un ristorante giapponese tradizionale, di antica fondazione e gestito da cuochi o artigiani esperti in qualche prodotto specifico.

A Kyoto vale la pena fare un salo al ristorante Toriiwaro, uno dei più antichi della città, perché la sua specialità è proprio il donburi.

Il ristorante si trova nel cuore del quartiere di Nishijin.

Questo quartiere è famoso per la fabbricazione di obi e kimono, oltre ad avere un gran numero di machiya, le case tradizionali in legno, carta e argilla, che sono anche veri e propri patrimoni culturali nazionali.

Nonostante recentemente molte di esse siano state ristrutturate o modernizzate, il quartiere mantiene ancora il fascino del Giappone più antico e la storia che trasuda da ogni edificio è ancora tangibile.

Fonte originale della notizia...


Per commentare: