Olio d'oliva dagli occhi a mandorla

26-09-2012, 11:30
L'olio di oliva si sta diffondendo anche in Giappone.

La produzione è minuscola e rappresenta un lusso, alimentarmente parlando, perché le singole bottigliette arrivano a oltre centocinquanta euro al litro.

Infatti, la gran parte della produzione avviene nell'Isola di Shodoshima, situata a circa ottanta chilometri a ovest di Osaka, e a poco meno di settecento da Tokyo. Questo per via del clima, assai simile a quello mediterraneo e luogo ideale per coltivazione delle olive.

Gli olivi, introdotti originariamente dagli Stati Uniti, sono oggi coltivati in piccoli appezzamenti, per un totale di appena poco più di cento ettari, tramite i quali è possibile produrre un centinaio di quintali di olio extravergine.

Fonte originale della notizia...


Per commentare: