Le pagode contro i terremoti

10-11-2012, 11:00
Come si può fare per costruire strutture che resistano ai terremoti? In Giappone esiste, da molti anni, la tradizione di costruire edifici nello stile asiatico, ovvero lo stile della pagoda. Si tratta di una torre costituita da diversi piani, ciascuno dei quali è dotato di un proprio tetto a falde spioventi con gli spigoli inferiori curvati verso l'alto, generalmente di forma quadrangolare o ottagonale.

Questo tipo di edifici ha avuto quasi sempre scopi religiosi, in quanto evoluzione dello stupa indiano. Inoltre, era utile per attirare i fulmini grazie al "pennacchio" appuntito presente sulla cima.

Così facendo, evitavano che l'energia dei fulmini si scaricasse su altre aree del tempio, che di solito è costruito in solo legno.

Quelle giapponesi hanno, nel corso dei secoli, resistito a terremoti molto distruttivi, nonché ai tifoni e agli tsunami che si sono susseguiti nel tempo. Grazie all'utilizzo di computer, i costruttori moderni cercando di emularne le caratteristiche di resilienza.

Un esempio è la Sky Tree (東京スカイツリ) di Tokyo, che è costruita proprio sfruttando lo stesso principio, perché ha la capacità di muoversi in un movimento morbido, e circolare.

Fonte originale della notizia...


Per commentare: