Lavorare in Giappone

22-02-2013, 08:30
Andare a lavorare in Giappone: ok, ma in pratica, come si fa?

Trovare lavoro là è assai complicato, soprattutto se non si hanno già delle conoscenze nel paese e soprattutto se non si conosce la lingua giapponese.

Però vi sono una serie di lavori per i quali le difficoltà possono essere minori.

Si parte con gli ingegneri e gli esperti di IT (Information Technology), grazie alle specifiche specializzazioni.

Seguono gli impieghi nelle banche di investimento, soprattutto di quelle estere che lavorano su Tokyo, e che (strano a dirsi) non hanno bisogno di impiegati che sappiano parlare il giapponese.

Per il momento l'insegnamento della lingua inglese è il percorso migliore per entrare nel mercato del lavoro, soprattutto se la destinazione non è la metropoli.

Tuttavia, bisogna sempre considerare che il visto e il linguaggio rimangono forti ostacoli per trovare un posto nella terra del Sol Levante. Soprattutto nel settore dei servizi al pubblico, dove la conoscenza del keigo, il giapponese formale, è indispensabile.

Fonte originale della notizia...


Per commentare: