La tradizione nei nomi dei figli

16-10-2012, 11:00
Cosa succede quando il fascino dello straniero si trasferisce sul nome dato ai bambini?

Così come in Italia si danno nomi anglofoni ai propri figli, così in Giappone si fa lo stesso. Con uno strano effetto.

Infatti, ai tradizionali nomi propri come Taro, Jiro oppure Hanako, si aggiungono anche nomi curiosi.

Per esempio, Rizumu (ritmo), Kirari (bella stella), Reo (amore) o Mirano (la trascrizione adattata di Milano!).

Alcuni sono particolari, altri sono più facili da trascrivere per chi non è giapponese.

Tuttavia, gli esperti sostengono che il disequilibrio tra nome e cognome può provocare qualche problema a livello di comprensione. Staremo a vedere!

Fonte originale della notizia...


Per commentare: