Kogals mon amour

14-09-2012, 11:00
Cosa sono le kogal? Si tratta di quelle ragazze fra i quindici e i vent'anni che seguono una moda nata negli anni novanta. L'etimologia non è chiara. La parola gyaru deriva dalla parola inglese "gal", usata nello slang per definire ragazza (girl), mentre il prefisso ko pare possa derivare da koto gakko (lett. "scuola superiore").

I modelli delle kogal sono le ragazze occidentali, ma anche alcune cantanti J-Pop quali Namie Amuro e Ayumi Hamasaki. Le caratteristiche principali di questa moda sono l'abbigliamento e il trucco alquanto vistosi. Il corpo viene "occidentalizzato", tramite una forte abbronzatura, mentre i capelli sono tinti con colori appariscenti quali il castano chiaro o il biondo platino. A completare un trucco pesante che adopera dei fondotinta azzurri o bianchi e un rossetto chiaro che risalta sulla pelle pesantemente abbronzata. Spesso le kogal usano delle unghie finte.

Per quanto riguarda l'abbigliamento, utilizzano principalmente il fuku alla marinara, la classica uniforme scolastica giapponese, ma anche minigonne, zatteroni e soprattutti i "loose socks", ovvero dei calzini larghi e pendenti, prevalentemente di colore bianco, che a volte coprono parzialmente le scarpe. Non esiste comunque un abbigliamento comune, dato che ognuna ama uno stile individuale, e si suddividono in diversi gruppi, quali le ganjiro, le ganguro e le yamanba.

Fonte originale della notizia...


Per commentare: