L'impero dei Konbini

25-04-2014, 15:00
Qual è la cosa che esiste solo in Giappone? Se pensate ai samurai o alla puntualità dei treni, siete del tutto fuoristrada. Sono i konbini, mini-supermarket aperti ventiquattrore su ventiquattro e il cui termine è un neologismo dall'inglese "convenience store". Secondo un popolare settimanale giapponese, lo Shukan josei, sono questi il simbolo del Giappone moderno ed efficace.

Rispetto a quelli americani, però, quelli nipponici mettono la qualità al primo posto. Grazie a una accurata scelta dei prodotti e soprattutto servizi aggiuntivi – in Giappone ci sono oltre cinquantamila punti vendita. Uno ogni duemila abitanti.

Le catene più conosciute sono la Seven Eleven e la Lawson, seguite da FamilyMart, Sunqust, Ministop ed altre. Molti dei suoi clienti vengono comunque solo per usufruire di servizi, dalla toilette al fare bancomat, dal pagare bollette allo stampare e inviare pacchi.

Fonte originale della notizia...


Per commentare: