Il fotovoltaico più sottile del mondo

08-04-2012, 14:00
Grazie alla ricerca condotta in Giappone, sta per entrare in produzione una nuova generazione di fotovoltaico: una sottilissima pellicola, che supera i precedenti record.

Risultato di alcuni anni di ricerca, si tratta di una cella solare più sottile di un filo di seta di ragno.

Oltre alle dimensioni assai ridotte, ha la caratteristica di avere una estrema flessibilità, al punto che può essere avvolta senza problemi attorno a un singolo capello umano.

Dotato di microscopici elettrodi e apoggiato su un substrato flessibile, è in grado di catturare la luce e convertirla in elettricità. Entrerà in commercio entro 5 anni.

Fonte originale della notizia...


Danilo Architetto Spa ha scritto:
che potenza raggiunge?
Per commentare: