Il censimento più antico

21-06-2012, 11:30
Una squadra di archeologi giapponesi ha trovato alcune tavolette di legno risalenti al VII secolo, all'interno dei resti della città di Dazaifu, nella Prefettura di Fukuoka, a sud-ovest del Giappone. Le tavolette sono considerate la più antica registrazione di un censimento nella storia del Giappone.

Dopo aver esaminato i reperti con raggi infrarossi, sono state rilevate con chiarezza delle scritte in una delle tavolette da trentuno centimetri di lunghezza e otto centimetri di larghezza. Tra le parole sono presenti almeno sedici nomi di famiglie, con i relativi titoli e relazioni di parentela.

Dal momento che comprende anche alcune parole specifiche, usate per il cambio di nomi o di indirizzi durante il periodo tra l'anno 685 e 701, le tavolette furono usate come strumento di registrazione per il censimento, o comunque per l'anagrafe dell'antichità.

Fonte originale della notizia...


Per commentare: