Il nuovo eolico offshore

10-02-2012, 10:03
Alla ricerca di alternative energetiche, con un'alta densità di popolazione, il Giappone prevedeva un limitato sviluppo dell'eolico a terra: l'impero del Sol Levante si concentra quindi sul miglioramento della efficienza delle tecnologie eoliche esistenti, compreso lo sviluppo di nuovi approcci alla costruzione di parchi eolici off-shore.

La sperimentazione di una tecnologia innovativa è già stata avviata sul campo dall'Università di Kyushu. Il progetto è frutto del team guidato da Yuji Ohya, docente di dinamiche energetiche rinnovabili e meccanica applicata, e che il nuovo sistema di turbine eoliche viene presentato come un progetto in grado di produrre almeno 2 volte più energia dei convertitori di energia eolica esistenti, riducendo così drasticamente i costi di produzione dell'energia.

La nuova tecnologia giapponese, chiamata wind lens, promette di risolvere contemporaneamente due problemi che si presentano con le turbine tradizionali: l'efficienza e il possibile inquinamento acustico.

Fonte originale della notizia...


Per commentare: