Ecco i Japan Media Awards 2013

16-12-2012, 10:00
Il Ministero degli Affari Culturali del Governo giapponese ha annunciato i vincitori della sedicesima edizione del Japan Media Arts Festival Awards.

Si tratta di un festival annuale, che si tiene dal 1997.

La festa, in realtà, si svolge nei mesi di febbraio o marzo dell'anno successivo: quindi le nomination per il 2013 sono, in realtà, di opere uscite quest'anno.

Durante il festival, sono assegnati premi in ben quattro categorie: art (arte), entertainment (intrattenimento), animazione e manga.

All'interno di ciascuna categoria sono assegnati un premio principale, quattro premi di eccellenza e, a partire dal 2002, un premio di incoraggiamento.

Questi sono a volte chiamati anche Japan Media Arts Awards. Per quanto riguarda la divisione dedicata agli anime, il premio principale è andato a Combustible di Katsuhiro Otomo, mentre quelli di eccellenza sono andati a Asura di George Akiyama/Keiichi Satou, The Great Rabbit di Atsushi Wada, The Life of Budori Gusuko/Gusko Budori no Denki di Gisaburô Sugii e Wolf Children di Mamoru Hosoda.

Fonte originale della notizia...


Per commentare: