Cinquant'anni di shinkansen

28-09-2014, 12:00
Cinquant'anni fa, il primo treno ad alta velocità lasciava la stazione di Tokyo alla volta di Osaka, sfrecciando sotto il Monte Fuji a oltre duecento chilometri orari, raggiungendo la seconda città del Paese in un tempo record.

Sebbene sia passato mezzo secolo, il modello dello shinkansen (lett. "nuova linea principale") è stato imitato pressoché ovunque, in Europa a cominciare dalla Francia, ma anche in Germania e poi da noi. L'efficienza complessiva del sistema dei treni nipponico resta inarrivabile: a cominciare dalla sicurezza, per la quale non si registra alcun incidente mortale e pochi episodi "minori". Le statistiche ufficiali parlano di un ritardo medio di 40 secondi per l'anno fiscale 2013, e basta andare in Giappone per rendersene conto di persona.

Fonte originale della notizia...


Per commentare: