ANA lancia progetto anti-emissioni

28-03-2012, 13:30
ANA, il maggior gruppo aereo del Giappone, ha lanciato un ambizioso piano ambientale per ridurre le emissioni di CO2 del 20% entro il 2020. Chiamato "Ana Fly Eco 2020", il piano prevede l'introduzione di velivoli a minor impatto ambientale, l'utilizzo di carburante ecologico e l'adozione di procedure ambientali. Si tratta della prima linea aerea a fissarsi un target di riduzione delle emissioni nocive.

La compagnia aerea si è inoltre impegnata a a ridurre le emissioni nocive dei voli domestici a una media di 4,4 milioni di tonnellate nel periodo 2012-2020, contro i 5 milioni di tonnellate del 2005. La riduzione di 600mila tonnellate equivale a togliere 120mila automobili dalla strada. Elemento chiave del programma è anche l'espansione della flotta di Boeing 787 Dreamliner, che usano il 20% in meno di carburante rispetto a modelli più vecchi, grazie alla sua struttura in fibre di carbonio e a motori più efficienti. ANA avrà 55 Dreamliner in servizio entro il 2017.

Fonte originale della notizia...


Per commentare: