Alla scoperta del cibo giapponese

27-05-2014, 12:00
Nota per essere una delle cucine più bilanciate e salutari del mondo, e parte importante della caratteristica longevità dei giapponesi, fa uso di pesce fresco, verdure, radici e tè verde. Inoltre, dal dicembre 2013 è inserita fra i Patrimoni dell'umanità dell'UNESCO.

Non esiste il concetto di primo piatto, secondo, contorno, frutta e di solito in tavola vengono portati insieme tutti i cibi, e consumati senza ordine prestabilito. Molti piatti sono conviviali, nelle abitazioni vengono cotti con un fornello portatile direttamente in tavola ed i commensali si servono dalla pentola.

Di recente, in Giappone è presente una serie manga del maestro Kan Sakurai che tratta degli ekiben, le scatole del pranzo vendute proprio nelle stazioni giapponesi. Entrambe le cose sono indiscusse protagoniste del suo manga, Ekiben Hitori Tabi, che racconta le avventure di Daisuke Nakahara, un uomo di trentacinque anni che riceve dalla moglie un biglietto per realizzare il suo sogno: attraversare il Giappone usando solo i treni regionali, per assaggiare l'ekiben di ogni stazione.

Fonte originale della notizia...


Per commentare: