Addio alle truffe telefoniche!

27-03-2012, 07:00
La Nagoya University e Fujitsu insieme per la prima tecnologia in grado di analizzare le conversazioni telefoniche, e rilevare quando una delle due parti rischia di essere raggirata. Il prototipo di questa tecnologia è già disponibile da tempo: installato all'interno di un telefono cellulare, è testato dalla National Police Agency giapponese e dalla Banca di Nagoya.

Per rilevare il momento in cui c'è un'eccessiva fiducia, sono utilizzati sistemi di riconoscimento vocale - variazioni di tono e livello della voce - insieme a una tecnologia in grado di rilevare parole chiave speciali all'interno di una conversazione.

In caso di frode telefonica, la tecnologia potrebbe informare prontamente la famiglia della vittima, o altre persone designate.

Fonte originale della notizia...


Per commentare: